lunedì 20 agosto 2012

Il Sogno di un Uomo Ridicolo

Ecco il resoconto fotografico di questa prima settimana ospiti della famiglia Nocera in contrada Turolifi nel comune di Santa Caterina Villarmosa, a pochi chilometri da Caltanissetta.
Totò (cantante dei Pupi di Surfaro ed attore), Francesca (medico) ed i figli Damiano, Stella, Benedetta e Teresa vivono in una grande casa che potrebbe ospitare anche un'altra famiglia, da qui il progetto di creare una piccola comunità/cohousing che prende il nome da un racconto di Dostojewski: Il Sogno di un Uomo Ridicolo.

Foto di gruppo per l'inaugurazione della nuova finestra della cucina esterna che sarà quella comune alle due famiglie. Il topocane è quel simpatico cucciolo che tutto pare tranne che un cane.

In questi giorni, oltre a scambiarci esperienze, racconti ed opinioni ed a giocare con la banda dei quattro, abbiamo aiutato nei lavori di muratura per completare la cucina e quindi vai di cazzuola, malta e frattasso.

Anche un paio di pilastri esterni della casa hanno bisogno di un ritocchino.

Tutti al lavoro per la pasta fatta in casa.

La bellissima vista sud dal portico verso le colline di Caltanissetta.

I Noceras abitano al piano terra e come già detto stanno cercando un'altra famiglia per il piano sopra. Intorno a loro hanno quasi due ettari di terreno con orto, ulivi, fichi d'india, madorli, vari alberi da frutta ed a breve qualche filare di vigna.

Il lato nord con il Bungbu che prende il sole. 

La grande famiglia si compone anche di due cani, tre gatti, un caprone con capretta, oco con oca, anatro ed anatra, ed infine un gallo con tre galline.

Gita alla Miniera di zolfo Floristella a Valguarnera (EN), paese originario di Luigi e Stefania. Con Luigi eravamo colleghi di SIR più di dieci anni fa, quando mi raccontava di queste bellissime zone dove è cresciuto. Grazie per la mangiata, buone vacanze e buon ritorno nella bergamasca.

Nessun commento:

Posta un commento