lunedì 16 luglio 2012

La vita al Caro Carrubo

Vola la vita lavorativa al B&B Case Caro Carrubo, in queste due settimane ci siamo concentrati sullo sfalcio dell'erba secca sotto ulivi, mandorli, fichi, prugni ed altri alberi da frutta, spollonamento, pittura con calce dei tronchi e produzione di carbone per l'orto utilizzando le potature dello scorso inverno.

Renate ha un passato di vita comunitaria in Germania e piano piano ci sta raccontando le curiosità della sua esperienza, tra l'altro ha partecipato alle riunioni fondative della Comune di Urupia all'inizio degli anni '90 (questa foto la dedichiamo proprio alle Comunarde).

Alla mattina subito dopo le 6 la temperatura è ancora gradevole per sfalciare sotto gli alberi, a patto di avere un po' di musica nelle orecchie sotto le cuffie.
Il giorno che non si sfalcia, piano piano, bruciamo i rami dentro un bidone per produrre il carbone ed evitare disastrosi incendi, come sene vedono purtroppo ogni giorno nel circondario.

Ele scarriola avanti ed indietro potature, tralci, polloni e tutto quello che capita a tiro di roncola e cesoie.

Mamma Pinki Panki con le tre cucciole bianche ed il maschio tigrato grigio.

Mamma gatta un giorno si è presentata con questa martora come dono per i suoi quattro gattini che ci hanno giocato (scuola di vita) fino a portarla allo sfinimento.

Se uno fosse ingoiato da un'agave gigante, questo sarebbe il suo punto di vista poco prima di essere digerito.

Ore 4 di domenica 15 luglio, Giove esce dall'occultazione della Luna. Quest'anno la vita e la notte all'aria aperta ci hanno favorito una bella serie di eventi naturali molto interessanti.

1 commento:

  1. Siete fantastici! non fermatevi documentate più che potete, che un altro stile di vita è possibile! Grazie Ivan

    RispondiElimina