domenica 8 luglio 2012

Benvenuti a Case Caro Carrubo

Dalla scorsa settimana siamo ospiti wwoofer presso il B&B Case Caro Carrubo sulle pendici occidentali dei monti iblei nel comune di Chiaramonte Gulfi (RG).
Renate, tedesca originaria della Foresta Nera, è arrivata in Sicilia alla fine degli anni '80 durante le manifestazioni contro i missili nucleari nella vicina base NATO di Comiso e dal '92 vive in questo borgo di 4 case completamente ristrutturato con l'aiuto di amici da tutta europa.

Il Caro Carrubo visto in lontananza con alle spalle i monti iblei.

Nel corso degli anni oltre 1000 alberi (ulivi, pini e vari alberi da frutto) sono andati ad aggiungersi al grande ed originario carrubo che da il nome al podere, trasformando questi 2 ettari in un piccolo bosco produttivo che spicca rispetto al circondario.
Il mandorleto sopra la collina, uno dei lavori di queste mattine (dalle 6 alle 9,30 per ragioni di caldo) è quello di sfalciarlo per lavorare tranquillamente con le reti durante l'imminente raccolta che avverrà a fine mese.

Il nucleo centrale, con la cucina, la casetta di Renate ed alle spalle la casa per gli ospiti. Fanno parte della famiglia anche i due cani Luzzo e Luzzi, 2 gatte e 4 terribili gattini di un mese.
La particolarità è il funzionamento di tutte le case con corrente a 12 volt fornita da diversi pannelli fotovoltaici ed eventualmente accumulata in alcune batterie per l'uso serale.

Il signor Carrubo, primo abitante del podere, tanto grande da ospitare una piccola terrazza con divani su uno dei suoi rami, oltre che offrire ombra nelle ore più calde della giornata.

Noi siamo sistemati in questa casetta, alle spalle delle altre, che fortunatamente è addossata alla collina e riesce quindi a mantenere molto fresca la temperatura interna.

Il tramonto oltre la piana di Vittoria guardando verso la lontanissima Trapani.


1 commento:

  1. Ciao brianzo(l)igeni,sono contento che voi stazioniate presso Ciaramunti, perchè li ho tanti ricordi...10 mesi di naya, in primis, presso la base di Comiso(che ho avuto la fortuna di chiudere proprio durante il mio corso militare...yuppie!)e poi il vicino mare di Marina Ragusana,meta preferita di noi ennesi ;-)
    Salutatemi Gulfi e tutti i suoi Vito,li veramente si chiamano (quasi) tutti così;in particolar modo vorrei che voi mi salutaste(anche gridandolo al vento)un gruppetto di simpatici amici conosciuti in quel di Catania durante la mia breve stagione universitaria,tal Vito(ovviamente) e Salvuccio,due indipendentisti di Noi Siciliani davvero pazzissimi,e che ahimè non trovo nemmeno in fb!
    grazie
    ciao e portate un bacione anche a ibla e ai suoi palazzi!
    luigi la delfa
    nb
    saimoele,dal 6 al 17 agosto sono a carrapipi(enna)mentre dal 18 in poi a lampedusa,qualora aveste voglia e tempo di fare una breve gita negli erei oppure a lempedusa,fatemi un fischio,magari ci becchiamo!

    RispondiElimina