lunedì 2 aprile 2012

I lavori a Kerkyra

E' già passata più di una settimana qui da Apostolos e Christina, dove siamo sempre impegnati in qualcosa di diverso, orto, bosco, piccole autocostruzioni e tutto quello che riguarda la progettazione secondo i principi della permacultura.

Apostolos e Saimo durante la costruzione della Compost Box ad incastro, con assi di recupero e totalmente inventata al momento.

Ele zappetta sotto gli aranci per seminare fagioli e piselli che, oltre a produrre cibo, arricchiranno di azoto il terreno. L'opera viene completata con una bella spolverata di semi di trifoglio.

La Chicken Box mobile, quando la gallina ha razzolato e concimato per una settimana la muoviamo un poco avanti. In questi giorni, Klosa (gallina che cova), sta appunto covando una dozzina di uova. L'altra gallina, Philothei, razzola libera per la proprietà regalandoci un uovo al giorno.

Saimo e la Bat Box super-artigianale, speriamo che ora arrivino gli inquilini e che quest'estate facciano il loro dovere con le zanzare.

La scogliera di Paleokastritsa, in alto a sinistra si vede il piccolo monastero di Theotokis. Grazie a due leggerissime biciclette da turismo possiamo raggiungere in poche ore qualsiasi punto dell'isola.

Apostolos e lo scheletro ligneo del bancale dell'orto a cumulo, meglio conosciuto in Grecia come Orto-Dosso... ah, ah, ah!

1 commento:

  1. grande saimo magno,dopo la grecia bisogna conquistare la sicilia....

    RispondiElimina