venerdì 16 dicembre 2011

I lavori della settimana...

Mentre fuori i fiocchi di neve ed i raggi di sole fanno un po' a turno a contendersi la nostra attenzione, ecco a voi qualche foto di questa settimana cancellarese.
Principalmente noi ci stiamo occupando della stalla ma, se serve, aiutiamo Mariano ed Emiliano in tutti gli altri lavori.

Le ultime olive raccolte hanno dato una resa del 15% in olio, stessa resa di quello fatto a novembre ad Habitat in toscana. In paese c'è un piccolo ma moderno frantoio privato, il Biscione, che serve tutto il circondario.
 
Lo scorso fine settimana sono venuti Piero e Lucia da Firenze che, con il loro Ludobus, (www.ingegneriadelsollazzo.it)  hanno fatto giocare in piazza i bambini del paese e quelli di Potenza.
Tutti i giochi messi a disposizione dei bambini sono il frutto di ricerche storiche e sono di loro costruzione, tra i molti ricordiamo i vari tipi di bigliardini ed i predecessori del calcio balilla.

Questa simpatica pezzata al momento dello scatto ha inaspettatamente deciso di compiere questa difficilissima figura acrobatica: Carpiato con espulsione.

Nelle giornate di sole portiamo le 4 cavalle con i 3 cavallini al pascolo appena sotto l'agriturismo, i  tre maschi adulti hanno un altro prato a loro disposizione vicino alla stalla, mentre mucche, vitelli, manzi ed il toro vanno nel bosco di querce sopra la masseria.

Mamma Nuvola con la figlia Rugiada.

Questa è stata anche la settimana della semina del grano duro, varietà Senatore Cappelli, che verrà raccolto tra maggio e giugno, trasformato in farina e lavorato per farne dell'ottima pasta che viene venduta fino al GAS di Arcore.

Nessun commento:

Posta un commento