martedì 27 dicembre 2011

Sparàgna e Cumparìsci...

Risparmia e fai bella figura...
Piano piano stiamo apprendendo i modi dire cancellaresi e questo, oltre ad essere il primo che abbiamo imparato, è anche il nostro preferito insieme a "Chi vuole assai, non pigghia nulla e neanche assai!"
Ogni mattina ci facciamo questa bella passeggiata dalla casa di Gabriella e Mariano (di fronte al castello) fino all'agriturismo, un paio di chilometri fuori paese ed incontriamo persone che vogliono scambiare sempre quattro chiacchere regalandoci sempre qualche perla di saggezza locale.

Intanto anche quaggiù è arrivato l'inverno, addio a magliette e pantaloncini...

Fortunatamente, nella nostra piccola casetta sul cucuzzolo del paese, abbiamo un bel caminetto che ci permette di ben sopportare i 12 gradi fissi interni.
Per la notte abbiamo a disposizione quintali e quintali di caldissime coperte.

I caminetti ed il forno della pizzeria però hanno bisogno di legna e quindi attualmente una delle nostre maggiori occupazioni è far legna nella pineta appena sotto l'agriturismo.

Pietrapertosa è un simpatico e ventoso paesino aggrappato alla roccia, nel parco regionale delle "Piccole Dolomiti Lucane", insieme al suo gemello Castelmezzano è valso bene una gitarella infrasettimanale.
I due paesini sono separati da una profonda valle ma uniti da un cavo d'acciaio che in estate (Uffa!) serve a fare il famoso Volo dell'Angelo.

 La valle tra Pietrapertosa e Castelmezzano, sembrano davvero le Dolomiti!

Nonostante la piacevolissima temperatura favorita da bovini ed equini, nella stalla, la cagnetta Sally e la selvaticissima gattina senza nome affrontano il freddo invernale con naturale sinergia. Chi ci guadagna però è Sally: materasso di paglia e coperta felina.


6 commenti:

  1. Ciao ragazzi, ne approfitto per farvi gli auguri di buon Natale (in ritardo) e di un buon 2012!

    RispondiElimina
  2. la basilicata esiste!!!!!!!!!!!!!!!! BUON ANNO è BUON VIAGGIO nel GRANDE SUD.ciao simone albano.

    RispondiElimina
  3. Tante Angurie anche a voi Rick...

    Ciao Albà, piacere di sentirti, tanti salumi ad Antonietta e famigliola...

    RispondiElimina
  4. ciao ragazzi,visto che ci siete vi segnalo alcuni posti che vanno visitati,da cancellara dir.sud CRACO città fantasma,MATERA con i SASSI fino alla piazza li ce un panificio dove potete gustare la buonissima focaccia è il pane è ottimo gustato con olio, pomodorini, sale è origano,verso sud dir.rc METAPONTO con la spiaggia le colonne romane è il museo della magnagrecia,potete farlo in un giorno con calma.vi resterebbe NOVASIRI è il POLLINO dove si trova la piana del pino LORICATO a cavallo con la CALABRIA è un vero spettacolo.tanti salumi è buon tutto.ciao albano

    RispondiElimina
  5. auguroni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!e buon proseguimento viaggio allascoperta del sud-Italia :) Bacioni Colly

    RispondiElimina
  6. che bello sentir descrivere la propria terra dagli occhi degli altri :-) bel racconto e auguroni

    RispondiElimina