giovedì 25 giugno 2015

Ultime dalla casa di paglia a Cimbano, con video

Ecco, purtroppo prima oppoi dovevamo arrivare al termine dei nostri due mesi e dieci giorni di lavoro qui a Cimbano, per la costruzione della casa di paglia in tecnica GREB dell'amico Martin.
E quindi domani si riparte ed ancora una volta traverseremo gli appennini per presentarci puntuali da altri amici della Valdaso in provincia di Ascoli.
Ma prima come al solito ecco il fotoracconto di questi ultimi intensi giorni al cantiere...

Anche la posa delle ballette doveva finire, ecco Saimo all'inizio del lavoro sull'ultimo angolo, quello sudovest, mentre Ele è già alla terza fila con la gettata sulla facciata sud.

Un bel mattino è arrivato il ponteggio tutt'intorno alla casa per consentirci di lavorare in quota in tutta tranquillità.

Il primo piano completo di tutte le ballette, certo che il finestrone ovest ci ha risparmiato una bella fetta di lavoro.

Con l'arrivo del ponteggio Martin è salito definitivamente sul tetto, da cui non scende più, per affrontare il difficile lavoro di unione della carpenteria dei muri con quella del tetto.

Dopo 3 angoli fatti, al quarto è arrivata l'illuminazione per mantenere costanti le varie distanze mentre si sale di quota, eh vabbè, alla prossima (casa) lo faremo subito.

Incontro ravvicinato del terzo tipo con un alieno maltatore... Ah, no, è Ele che si è smazzata decine e decine di betoniere con conseguenti centinaia e centinaia di secchi di malta da portare su e giù, a destra ed a manca in tutto il cantiere.

Ecco a cosa serve il ponteggio: A lavorare, finalmente, seduti!

La facciata sud come si presentava oggi al momento della ricosegna di elmetto, guanti e cinturone portattrezzi.

Il lato est.

Ed il lato nord.

Panorama a 365 gradi (come ci disse una volta un personaggio) dal colmo del tetto.

A furia di trovare pelli di muta sparse dappertutto nella catasta di balle, prima oppoi dovevamo incontrare il padrone di casa, che purtroppo ha dovuto traslocare per crollo dell'abitazione (foto credit Martin).

Ed ora un paio di video riassuntivi del lavoro di questi 80 giorni, il primo riguarda solo un muro della facciata sud, dall'inizio fino alla gettata della malta esterna, mentre il secondo è ripreso da 5 angolazioni più o meno fisse. 



Nessun commento:

Posta un commento