lunedì 6 ottobre 2014

Ca' di Luna, Malteria COBI e convegno a Terra e Cielo

Quello appena passato è stato per noi un lungo finesettimana pieno di incontri con vecchi amici, visite e lezioni giuridico-costituzionali che si è concluso domenica sera con l'approdo per la prima volta in Abruzzo.
Iniziamo con la visita agli amici Tony, Michela e bimbi in quel di Recanati (MC) ed il loro nuovissimo progetto la "Ca' di Luna", asineria, fattoria didattica e luogo educativo e di incontro.

Luna, l'asinella bianca, ci accoglie già all'ingresso con questo bel dipinto su fondo di botte.

Il podere è vicinissimo al paese, proprio di fronte all'ermo colle di leopardiana memoria, facilissimo da raggiungere per famiglie e scuole in visita.

Attualmente, dopo pochi mesi dall'apertura ufficiale, le attività didattiche con i bambini si svolgono sotto questa struttura, ma in progetto c'è già la realizzazione della loro futura casa con annesso locale didattico.

Intanto Luna è stata raggiunta da altre sorelle, eccone tre delle cinque presenti alla fattoria, il loro lavoro, oltre che a svolgere attività assistita con i bambini è quello di produrre buon letame per arricchire il terreno.

Fanno parte degli abitanti anche queste due oche cigno, una decina di galline con gallo, due pavoni e due caprette.

Facendo un giro veloce per Recanati abbiamo visto moltissime di queste fioriere-bancale, semplicissime da realizzare, economiche, molto rustiche e con versi del buon Giacomino. Un plauso all'amministrazione comunale che in questa maniera avrà sicuramente risparmiato qualche migliaio di euro.

Dopo Recanati ci siamo diretti ad Ancona per incontrarci con Fabiano, mastro birraio del Birrificio 32 a Pederobba (TV) e Anne-Catherine, mastro birraio del birrificio Dilewyns a Dendermonde in Belgio. Con Fabiano non ci vedevamo da oltre 4 anni e spesso in passato abbiamo condiviso viaggi birrai e camminate in montagna. Per coincidenze astrali straordinarie è capitata la presenza simultanea nelle Marche e di certo non ci siamo fatti scappare l'occasione.

Il Bungbu è in grado di ospitare e sfamare fino a 4 persone.

Anche questa volta l'incontro è stato a tema birraio, anzi maltaio, infatti il sabato mattina siamo andati a visitare la malteria COBI di Ancona, l'unica in Italia a non essere legata a nessuna multinazionale, anzi meglio ancora è un consorzio di oltre cento soci che conferiscono cereali, per lo più orzo e birrifici artigianali che acquistano quindi il malto per le loro birre. Nella foto l'interno della camera di maltazione in cui per 7 giorni i grani di orzo vengono maltati.
La prima fase prevede l'immersione in acqua, dopodichè vengono mantenuti a temperatura ed umidità costante per farli germogliare, l'ultima fase è quindi quella dell'asciugatura e riscaldamento a temperature sempre più alte per ottenere vari tipi di malto.

Quando le radichette sono lunghe come il chicco si termina la fase di germogliamento e si passa al riscaldamento.

Tre tipi di orzo maltato . Ringraziamo il presidente Fabio che ci ha dedicato tutta la mattina raccontandoci le vicessitudini degli inizi, i problemi e le soddisfazioni di questa particolare attività.

Domenica mattina invece eravamo ad Arcevia (AN), presso la Coop. La Terra e il Cielo dove si svolgeva il convegno "La gestione comunitaria del territorio e del paesaggio", in pratica una grande lezione tecnica su come la gestione comunitaria sia sempre stata presente nella nostra costituzione ma anche sempre dimenticata.
Inoltre è stata proposta e discussa anche la seconda Carta di Arcevia in cui si propone un nuovo modello di gestione delle comunità.

Al pomeriggio ci siamo messi in strada per arrivare a Francavilla al Mare (CH) dove lavoreremo a preparare qualche struttura in previsione della plenaria di Permacultura del weekend.

Nessun commento:

Posta un commento