giovedì 19 gennaio 2012

3 giorni a Matera e l'arrivo ad Urupia

Lo scorso fine settimana siamo stati ospiti a Matera degli amici Zippo e Mariella, cui vanno ringraziamenti e saluti  e dobbiamo davvero dire che camminare per i vicoli, osservando queste strane abitazioni che si incastrano una nell'altra ed i cui tetti sono un grandissimo ed efficientissimo sistema di raccolta dell'acqua piovana che viene incanalata in cisterne sotterranee, ci ha davvero affascinato.

 Matera vista dalla Murgia.

 Vista da una delle tante grotte a mezza costa nel canyon della Gravina.

 La parte più vecchia ed abbandonata dei sassi.

Il Bungbu, dopo una notte a -6°, presso la scenografica masseria dell'area camp CEA (Centro educazione Ambientale) gestita dall'amico Paolo che ci ha dato delle ottime indicazioni per una camminata nella zona del canyon nel parco della Murgia Materana.

I famosissimi "Sassi di Matera", patrimonio dell'umanita!

Non è finta, è proprio difronte a Matera, la famosa "Collina Windows XP".

Ci siamo davvero goduti questi giorni di relax prima di iniziare la nuova tappa del giroingiro, salutiamo anche gli amici dell'Osteria Malatesta e della bottega Equosolidale.

Quindi domenica sera siamo tranquillamente giunti alla Comune di Urupia a Francavilla Fontana (BR) dove rimarremo ospiti per il prossimo mese.

2 commenti:

  1. Ciao ragazzi
    è si! è bastato un giorno per avere addosso quel non so che di primordiale.
    Buon viaggio
    A presto
    Federica

    RispondiElimina