sabato 23 giugno 2012

Ritorno al Vallone dopo qualche giorno di svago

Dopo una settimana a Vittoria in cui siamo stati ospitati da un amico conosciuto lo scorso inverno nel Salento ed in cui abbiamo ricevuto la visita della "famigghia brianzola", da lunedi scorso siamo ritornati al Vallone delle Pezze a Ragusa e questa volta per rimanerci una decina di giorni.

Approfittiamo della visita di Didi, Vitto e Dami per visitare la Valle dei Templi e  lasciargli in custodia piccole quantità di tutti i semi che fin'ora abbiamo ricevuto durante gli scambi.

Tramonto caraibico da Scoglitti.

Tornati al Vallone delle Pezze abbiamo posizionato il Bungbu all'ombra del grande carrubo nel terreno del vicino, che ogni tanto ci fa trovare dentro una curiosa mandria di mucche.

Costruzione della doccia estiva, nell'orto, utilizzando solo materiale di recupero e bambù. Una volta finita è stata tutta circondata da piantine di fagioli.

I bancali dell'orto e la doccia ultimata, tutto il progetto del Vallone è incentrato sui principi della Permacultura: Posizionare la doccia in mezzo all'orto permette di riutilizzare subito e senza troppa fatica l'acqua usata per lavarsi.

La cucina estiva: Al Vallone la dieta è vegana e nella bozza dello statuto viene data particolare importanza al rispetto di tutte le specie animali che non dovranno mai essere sfruttate come fonte di cibo. Non viene però esclusa la possibilità di tenere animali in difficoltà per altri scopi, quali piccoli lavori o compagnia.

Lavori sulla vecchia cisterna interrata, costruzione di un portoncino all'ingresso e, visibile in alto a destra, riposizionamento della botola in pietra per il sollevamento del secchio.


2 commenti:

  1. Bellissimo...ddri siculi, sempre avanti!! ;)

    Vi seguo ragazzi, attenti! :D un abbraccione!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessandra del Vallone1 luglio 2012 14:55

      e tu ca t'innisti!

      Elimina