lunedì 5 dicembre 2011

Ultime da Bagnaia, Frittole e viaggio fino in Basilicata

La mattina di mercoledi scorso ha visto tutti i "bagnaroli" impegnati nello spostamento e posa in opera del bassorilievo in marmo che Guerrino ha scolpito nel corso degli ultimi 2 anni per celebrare i 30 anni della Comune, il cui titolo è proprio: "La Comune di Bagnaia Incontro Armonia".

 Guerrino da gli ultimi ritocchi all'opera, abbiamo dovuto staccarlo con la forza!

Il viaggio dal laboratorio al luogo della posa è stato compiuto, visti gli oltre 3 q.li di peso, con l'ausilio del trattore.

Il marmo è quasi arrivato a destinazione, ora si tratta di capovolgerlo, farlo scivolare, in salita, sulle assi e ricapovolgerlo facendolo cadere sulle zanche fissate nel muro.

Un ultimo sforzo prima del fissaggio.

Ed eccolo a posto, rappresenta il momento dell'incontro di chi veniva dalla città (a sinistra) e chi veniva dalla campagna (a destra) mettendo, da quel momento in poi, tutti i propri averi in comune.
L'inaugurazione ufficiale alla presenza di un centinaio di amici della comune è avvenuta domenica 4, ma purtroppo noi eravamo già partiti verso nuove avventure.

 Foto ricordo con tutti i "bagnaroli".

Come già scritto sopra, noi intanto siamo partiti alla volta della Basilicata, dove siamo arrivati domenica mattina avendo però fatto una breve tappa ad un ecovillaggio che stà nascendo nel comune di Manciano (GR).
Si tratta dell'Ecovillaggio Frittole, 80 ettari di terreno sulle colline della maremma a pochi chilometri dalle terme di Saturnia.
Attualmente sono in corso i lavori di restauro della casa principale, cui seguiranno le costruzioni in bioedilizia delle altre unità abitative.

 Il pranzo di sabato sul lago di Bolsena.

Dopo la notte passata a Frittole, nel quasi 1500, abbiamo fatto una bella tirata fino a Potenza e la mattina dopo ci siamo presentati qui a Cancellara (PZ) all'Az. Agr. Bioagrisalute.

Anche con il tettuccio abbassato, ma l'oblò aperto, nel Bungbu si vive molto comodi...

3 commenti:

  1. seguiamo le vostre avventure con il desiderio di riuscire, prima o poi, a staccare il culo dalla comodità e prendere la strada del viaggio.ciao
    cla pat

    RispondiElimina
  2. La foto di gruppo è da complottisti.
    :P

    RispondiElimina
  3. Ragazzi bellissimo il vostro blog, e gran bel progetto! mi sono da poco iscritta a WWOOF e vorrei sapere che ne pensate dell'Ecovillaggio Frittole...magari avete anche qualche foto? come sono le persone?
    Chiara

    RispondiElimina